Il Passatore

23 Maggio 2020

.anche questa mattina la sveglia suona presto, ma non la sentiamo nemmeno, l’adrenalina è a 1000 perché partiremo per Firenze, la grande avventura sta per prendere forma. La 100km del Passatore con partenza dal duomo e arrivo a Faenza, passando da Fiesole passo della colla (913m s.l.m) per poi scendere verso Marradi e Brisighella. Al capannone del Giampi tutto pronto, 5 furgoni 6 bici attrezzate, sorrisi e saluti, alcuni veterani, altri novellini siamo già abbastanza tirati, l’allenamento c’è stato, la testa è lì, ma l’ignoto ovviamente mette sempre un po di timore, come è giusto che sia. Ci sono anche tanti amici nuovi, siamo un gruppo fantastico, ci divertiremo sicuramente. Il viaggio tra risate e scherzi procede benissimo, non si parla quasi mai del Passatore, ma di altre corse, altre imprese, quasi lo si volesse esorcizzare.. Arrivati a Firenze pasta party, foto di gruppo, preparazione sacche e ultimi particolari.. ci avviamo verso la partenza. Quest’anno abbiamo anche la canotta nuova super figa. Siamo veramente in tanti, 22 atleti(5 donne e 17 uomini) e ben 12 accompagnatori, si legge la gioia negli occhi di tutti. Ripartiamo per questa avventura, non la vediamo come una gara.. chiudiamo gli occhi, prendiamo tutto quello che fluttua intorno a noi e lo incanaliamo dentro, ci terrà compagnia in questi 100 km… ore 15:00 sentiamo lo sparo, apriamo gli occhi e la vediamo.. la nostra canotta li su divano.. il sogno che sbiadisce.. ma rimane dentro di noi. 2020 ci hai tolto la nostra avventura, ma noi siamo Runner.. noi sappiamo cosa è la resilienza.. noi sappiamo aspettare e soffrire per poi esultare.. insieme.. 2021, Firenze noi saremo li!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.