31 Luglio 2022 Staffetta per non dimenticare

In occasione del 42° anniversario della strage di Bologna, la staffetta “Per non dimenticare” ha fatto tappa nel cremasco. È stata accolta per prima dai podisti di Spino, successivamente da quelli di Pandino ed infine a Soncino dal Camisano Running che ha portato la staffetta fino a Lograto (BS).
5 dei nostri ultramaratoneti (Lorenzo Degani,Stefano Pagliari, Francesco Barnabò, Giovanni Susca e Vincenzo Guarino) – sotto al sole a picco – hanno ricevuto il testimone dagli amici di Pandino per poi cederlo ai podisti di Lograto.
Anche quest’anno i podisti partecipanti, alternandosi con la staffetta, percorreranno circa 300 chilometri per restituire alla memoria collettiva le vittime di tre delle pagine più tristi della storia italiana, legate da un tragico filo rosso: Milano, Brescia e Bologna.
Tre città che, in momenti diversi, sono state teatro di stragi che colpirono al cuore l’Italia: quella di piazza Fontana, di piazza della Loggia e della stazione di Bologna. La staffetta è infatti partita da Milano Venerdi 30 Luglio, ha sostato a Brescia attraversando il cremasco e arriverà domani Martedì 2 Agosto a Bologna, nell’anniversario della strage alla stazione, per unirsi ad altre staffette provenienti da diverse parti d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.